BIOGRAFIA: Elogio sottilmente assemblato e minimalista della bontà e della bellezza, dell'intelligenza e del potere dei membri femminili delle famiglie di Roberto Rossellini.
Melita Zajc
Melita Zajc
Il nostro collaboratore regolare.
Data di pubblicazione: 13 settembre 2020

Dapprima, I Rossellini sembra un documentario piuttosto ordinario su un argomento straordinario: l'eredità familiare di Roberto Rossellini, uno dei registi più innovativi del XX secolo. Si inizia con le riprese d'archivio del funerale del regista, che presenta il nipote del regista Alessandro, narratore e regista del film, e prosegue con le riprese in stile home-movie di lui che visita i suoi parenti e chiede quali sono i loro sentimenti riguardo all'essere «un Rossellini». Per quei telespettatori che hanno un po 'di familiarità con l'argomento, parlare di Rossellini e della sua famiglia è tutt'altro che banale. Con le parole di Alessandro, che a 20 anni decide di diventare regista: «il nonno era all'avanguardia, non solo nel cinema».

Roberto Rossellini-documentario-post1
I Rossellini, un film di Alessandro Rossellini

Idee radicali

Roberto Rossellini è stato uno dei direttori chiave dell'italiano neorealismo, un movimento cinematografico noto per aver introdotto, tra le altre cose, le riprese in esterni. Nel film, l'attenzione di Alessandro è su questa innovazione formale. All'inizio vediamo il grande regista ...


Caro lettore. Hai già letto una recensione gratuita / leggi un articolo oggi (ma tutte le notizie del settore sono gratuite), quindi torna domani o effettua il login se sei un abbonato? Per 9 euro, avrai pieno accesso a circa 2000 articoli, tutte le nostre riviste elettroniche e riceverai le prossime riviste stampate.

Accedi