LIBRI: La cineasta e curatrice Pamela Cohn è a conoscenza della galante lotta del medium per un linguaggio cinematografico nuovo, immediato e accessibile allo spettatore.
Avatar
John Hawkins
John Kendall Hawkins è un giornalista freelance americano attualmente residente in Australia. Le sue poesie, i suoi commenti e le sue recensioni sono apparse su pubblicazioni in Australia, Europa e America. È un ex editorialista per le poste di Praga. Attualmente collabora regolarmente con la rivista Counterpunch. Ha una laurea in filosofia e letteratura inglese e master in educazione, linguistica e scrittura creativa. Attualmente sta lavorando a un'opera teatrale, un libro di poesie e un romanzo.
Data di pubblicazione: 26 maggio 2020

Di recente ho rivisto il classico film sperimentale, Uomo Con Una Macchina Fotografica (1929), scritto e diretto dal russo Dziga Vertov (e meravigliosamente curato dalla moglie Elizaveta Svilova). Votato il il documentario numero uno di tutti i tempi dalla rivista Sight and Sound del British Film Institute, è un gioiello di un film, la vivacità di una prima città industrializzata in piena esposizione (in realtà, quattro città unite insieme: Kiev, Kharkov, Mosca e Odessa) e sfoggiando ogni tecnica cinematografica conosciuta (e, fino ad allora, sconosciuta) nel libro - dissolvenze, angoli inversi, scatti della gru, scatti del treno, fotografia di trucco, panoramiche, primi piani, nudità, nascite, morti, matrimoni, divorzi. E leitmotiv di autoreferenzialità: telecamere che riprendono i cameramen al lavoro (arrampicandosi, rischiando) o girando furtivamente il pubblico, come se ci facessero l'occhiolino, da una telecamera all'altra.

Non è solo pieno delle sorprese visive che il suo montaggio porta, ma ha un umorismo sottile e giustapposizioni suggestive. Il cameraman che si installa nel boccale di birra è una sequenza divertente. Ma c'è anche l'anticipazione di cose orribili a venire, come quando vediamo una donna che spara a un bersaglio - «Zio ...


Caro lettore. Hai già letto una recensione gratuita / leggi un articolo oggi (ma tutte le notizie del settore sono gratuite), quindi torna domani o effettua il login se sei un abbonato? Per 9 euro, avrai pieno accesso a circa 2000 articoli, tutte le nostre riviste elettroniche e riceverai le prossime riviste stampate.

Accedi