Ceretta poetica

PROFILO: The Physics of Sorrow di Theodore Ushev
Patrick Mullen
Data di pubblicazione: 6 marzo 2020
La fisica del dolore in primo piano
Tutte le immagini per gentile concessione di NFB

Theodore Ushev chiama La fisica del dolore il suo "film più personale fino ad oggi", che dice molto da quando ha letteralmente messo il suo sangue nel 2015 Manifesto del sangue. «Questo è il libro che scriverei se fossi uno scrittore», afferma Ushev sull'omonimo romanzo di Georgi Gospodinov che ha ispirato il film, che sarà presentato in anteprima a TIFF e l'Ottawa International Animation Festival a settembre. «Era un libro per tutta la mia generazione.»

È facile capire perché il film sia in sintonia con il bulgaro di Montreal, con sede a Montreal NFB animatore. Ushev offre una parabola stimolante raccontata in immagini inquietanti della pittura di cera encaustica, una tecnica dell'antichità mai tentata prima nell'animazione. Il film offre ruminazioni malinconiche su vita, morte, amore, casa, immigrazione, eredità e memoria come un soldato sconosciuto, doppiato da Xavier Dolan nella versione francese e Rossif Sutherland nella versione inglese, riflette sulla sua giovinezza in Bulgaria e sui suoi ultimi anni a Montreal. Il film dimostra che Ushev è l'animatore più eccitante della sua generazione.

Il film segna il secondo adattamento Gospodinov di Ushev dopo Vaysha cieco (2016), una favola che parla di una ragazza con un occhio nel futuro e uno nel passato, lo ha portato in ritardo oscar nomina. Tuttavia, Ushev chiama Vaysha cieco un «film intermedio» che offriva una tregua da Sorrow. "Fabbricazione La fisica del dolore era molto impegnativo fisicamente e psicologicamente », afferma.

«Mi sono preso sei mesi di ferie e il risultato è stato Vaysha cieco. In un certo senso, stavo "ripulendo i miei cespugli" realizzando questo film ", afferma Ushev, sebbene lo abbia costretto a sei mesi di interviste vertiginose ispirate dal successo di Vaysha. «Tornando a Fisica del dolore è stata come la mia fuga nel mio labirinto », ride Ushev. "Stava tornando al minotauro in me", aggiunge, riferendosi all'immagine inquietante che offusca gli uomini con gli animali durante il film.

The Physics of Sorrow-Theodore Ushev Theodore Ushev | Foto di Stephan ...


Caro lettore. Hai letto 5 articoli questo mese. Potremmo chiederti di supportare MODERN TIMES REVIEW con una corsa sottoscrizione? Sono solo 9 euro trimestrali da leggere e avrai accesso completo a quasi 2000 articoli, tutte le nostre riviste elettroniche - e ti invieremo le prossime riviste stampate.
(Puoi anche modificare la tua pagina di presentazione connessa)



perché non lasciare un commento?