FOTOGRAFIA: Il fotografo di fama mondiale Fred Baldwin ha pubblicato le sue memorie all'età di 90 anni. È questa una visione particolare di una persona che, attraverso tutto e tutti quelli che incontra, si vede prima di tutto?
Nina Trige Andersen
Nina Trige Andersen è una storica e giornalista freelance. Collabora regolarmente con la Modern Times Review.
Data di pubblicazione: 15 febbraio 2020
Caro signor Picasso. Una relazione amorosa illustrata con la libertà
Autore: Fred Baldwin
Schilt Publishing, The Netherlands

A giudicare dalle recensioni, è stato un piacere per molti, ma per me è stata una lotta strappalacrime superare l'infinito del fotografo Fred Baldwin autobiografia. Quasi 700 pagine, niente di meno potrebbe farlo, e se sono le immagini di Baldwin di cui sei affascinato, allora non lo è Caro signor Picasso. Una relazione amorosa illustrata con la libertà devi cogliere.

Senza poter contare, mi sembra che il numero di foto sia irragionevolmente superato, ad esempio, dal numero di descrizioni degli incontri di Baldwin con le «ragazze» che ha trovato, più o meno, interessante e bello.

Baldwin è - o è diventato nel tempo - un fotografo di talento, secondo le sue stesse creazioni perché era troppo dislessico per diventare uno scrittore. Anche senza controllo ortografico e correzione di bozze, tuttavia, la dislessia sarebbe il suo problema più piccolo. La cosa più grande è che non trova dettagli nella sua vita troppo piccoli per oscurare i grandi eventi in cui è stato.

Fred Baldwin-libro-1
Passaggio in India. (c) Fred Baldwin

Guardami, mamma

Fred Baldwin è cresciuto in una famiglia bianca dell'alta borghesia negli stati del sud, ha perso il padre diplomatico all'età di cinque anni e non è mai riuscito davvero a soddisfare le aspettative della sua famiglia dominata dalle donne. Non era altrettanto in grado di concentrarsi sugli studi quanto di socializzare nei circoli più fini.

L'autobiografia si apre con la descrizione di un incontro che Fred Baldwin ebbe con sua madre - dopo aver trovato la sua vocazione fotografica. Alla fine, dovette mostrarle che doveva qualcosa. Per non dire altro, quell'incontro non è andato come sperava il figliol prodigo.

Contrariamente a molte altre parti del libro, questo dramma è in realtà abbastanza intrigante, sebbene a volte difficile da trovare: la meticolosa recensione di Fred Baldwin sul suo albero genealogico è intesa come sfondo per comprendere il suo ruolo di pecora nera della famiglia? O è anche una sorta di (forse inconscio, ma certamente bizzarro) vantarsi del sangue distinto nelle sue vene?

Fred Baldwin-libro-post ...


Caro lettore. Hai letto 5 articoli questo mese. Potremmo chiederti di supportare MODERN TIMES REVIEW con una corsa sottoscrizione? Sono solo 9 euro trimestrali da leggere e avrai accesso completo a quasi 2000 articoli, tutte le nostre riviste elettroniche - e ti invieremo le prossime riviste stampate.
(Puoi anche modificare la tua pagina di presentazione connessa)



perché non lasciare un commento?