Ricrealo!


COLLOQUIO: Direttore artistico del Festival del documentario di Salonicco, Orestis Andreadakis.

Truls Lie
Editor-in-chief, Modern Times Review
Data di pubblicazione: 5 marzo 2020

- Qual è il tuo concetto generale alla base del tuo festival quest'anno?
- Il concetto di quest'anno è il Antropocene, un tributo che sfida il pubblico ad avvicinarsi ai film da un punto di vista inaspettato. La parola deriva dalle parole greche Anthropos (umano) e kainos (nuovo). Nella nostra era, la specie umana non si adatta semplicemente agli ecosistemi circostanti. Li cambia in base alle sue esigenze.
- Non tocchiamo il Antropocene semplicemente attraverso la lente dell'ambiente, o da un punto di vista tecnocentrico ma principalmente filosoficamente ed esistenzialmente. Discutiamo della relazione turbolenta tra uomo e natura, una relazione che è iniziata con l'illusione che determina che siamo la specie dominante, il popolo eletto dagli dei - e che ha portato a uno tsunami di rimproveri.
- Per inquadrare quanto sopra, in realtà stamperemo anche un libro speciale, con una raccolta di testi che spiegano ulteriormente le cose.

- Altri argomenti speciali per il tuo festival?
- Quest'anno stiamo compilando un programma pieno di innovazioni animato documentari che dimostrano come la realtà può essere documentata e compresa. Inoltre, poiché i documentari hanno sempre imitato un'azione, raccogliamo film di cui discutiamo Memes, partendo dalla vita di tutti i giorni e elevandoli al campo dell'antropologia sociale. La cultura contemporanea sembra essere prevalentemente costituita da memi - questo termine "techno-pop" aromatizzato codifica l'attuale straripamento di immagini, che gradualmente tendono ad affermare la loro autonomia e ad ottenere una sostanza ultraterrena.

- Qualche consiglio sul documentario in futuro?
- WQuando guardi un documentario, tieni sempre a mente di non cercare la verità in ogni azione, ma cerca la verità nella replica dell'atto. Quando si guarda un documentario, tenere presente che l'essenza e il fondamento di tutti gli spettacoli è che questi sono stati inventati per non autenticare la realtà, ma per ricrearla.

- Perché o quale evento ti ha fatto entrare personalmente nel mondo della doc?
- Era 22 anni fa quando Dimitri Eipides ha fondato il Festival del documentario di Salonicco e attraverso la sua programmazione ha mirato ...


Caro lettore. Hai letto 5 articoli questo mese. Potremmo chiederti di supportare MODERN TIMES REVIEW con una corsa sottoscrizione? Sono solo 9 euro trimestrali da leggere e avrai accesso completo a quasi 2000 articoli, tutte le nostre riviste elettroniche - e ti invieremo le prossime riviste stampate.
(Puoi anche modificare la tua pagina di presentazione connessa)



perché non lasciare un commento?