profile_cover
10 articolo (s)
edward snowden-article

Piccoli grandi segreti

CONTROLLO: Nel suo libro di memorie, Edward Snowden rivela come ha contribuito a costruire il sistema di sorveglianza di massa e quali sono state le sue motivazioni per abbatterlo
Jan Grarup-fotografo-di-guerra-documentario

Photographer of War

REPORTER DI GUERRA: Vivendo una vita in uno stato di emergenza, il famoso fotografo di guerra Jan Grarup lo ha portato nelle zone di conflitto di tutto il mondo, dal Darfur a Mosul. [Direttore Boris B Bertram]

Avvicinamento al documentario da un'angolazione unica

VISIONS DU RÉEL: Qualunque sia l'argomento, Martina Parenti e Massimo D'Anolfi hanno sempre un obiettivo: guidarci oltre l'immediato.
Non ho visto niente, ho visto tutto Yaser Kassab

Non ho visto niente, ho visto tutto

SIRIA: In Siria, nemmeno una volta morta si ottiene la pace. Potresti aver pensato di aver visto tutto. Invece, non avevi ancora visto nulla. [Direttore Yaser Kassab]

In Extremis: una storia di coraggio, talento e tradimento

REPORTER DI GUERRA: Marie Colvin ha coperto tutti i principali conflitti del nostro tempo, sempre con lo stesso obiettivo: non solo testimoniare, ma agire.

Sparare alla mafia

Letizia Battaglia non si è mai presentata come fotografa della mafia. Stava scattando foto di Palermo, dice, dove la mafia fa semplicemente parte della vita quotidiana e delle routine. [Direttore Kim Longinotto]

Come aiutare i siriani?

REPORTER DI GUERRA: Rania Abouzeid ottenne un accesso senza precedenti al cuore del conflitto siriano entrando clandestinamente in Siria per diversi anni. No Turning Back racconta alle storie dei siriani.

Un altro giorno nella morte dell'America

Another Day in the Death of America disegna un'immagine cupa dell'America di oggi ed è di gran lunga uno dei libri più influenti su armi e sparatorie negli Stati Uniti.

Nel cortile della guerra

Mentre gli sforzi di pace tra Israele e Palestina si sono fermati, i palestinesi di Nabi Saleh sognano l'accesso al Mar Mediterraneo - ancora fuori dalla loro portata.

La guerra senza prima linea

SIRIA: «Sì, quest'area è sotto il nostro controllo», dice un logista di Ahrar al-Sham, indicando un checkpoint sulla mappa di fronte a lui. «Ma ad essere sincero, se fossi in te, starei lontano. Le persone che hanno attraversato questa strada sono scomparse ».
X