coronavirus: Le autorità europee sono veritiere sulla durata delle misure? Puoi bloccare una popolazione per 12-18 mesi prima che venga sviluppato un vaccino?

Truls Lie
Editor-in-chief, Modern Times Review
Data di pubblicazione: 7 aprile 2020

Il famoso filosofo italiano Giorgio Agamben ha messo in guardia contro il trattamento da parte delle autorità della pandemia di corona. Prevede «conseguenze etiche e politiche estremamente serie» promosse dal nuovo regime di sicurezza e preparazione. Ha paura di come le potenze statali sfruttano la crisi per un maggiore controllo totalitario e «biopolitica», ma non ultimo il tipo di vita che ci rimane quando la vita riguarda principalmente la sopravvivenza - come una «vita nuda» ( «Just life» dalla sua serie Homo Sacer).

stato di emergenza-coronavirus-post1
Giorgio Agamben

Le critiche nei suoi confronti dopo queste dichiarazioni fatte in entrambe le parti italiane il Manifesto e francese Le Monde è che non presta attenzione agli «altri», cioè ai più deboli che hanno maggiori probabilità di morire. Proprio il motivo delle misure sanitarie del governo contro il coronavirus.

Ma le obiezioni di Agamben alle autorità non possono essere semplicemente spazzate via. Allo stesso tempo, non dobbiamo essere ingenui, poiché la pandemia virale sarà probabilmente prolungata. Le autorità europee sono veritiere sulla durata delle misure? Puoi bloccare una popolazione per 12-18 mesi prima che venga sviluppato un vaccino? E altrettanto importante è la questione se il curare può essere peggio della malattia.

I numeri

Quindi dove andiamo? Ad aprile, il numero di persone infette a livello globale può aumentare in modo esplosivo da un milione in poi. Anche se ai nostri tempi probabilmente non abbiamo condizioni come quella di Influenza spagnola - dove 500 milioni sono stati infettati e circa 50 milioni sono morti (un quarto della popolazione mondiale è stata infettata tra il 1918 e il 1920).

Interessante notare, con tutta la copertura mediatica di recente, è quanta attenzione viene ricevuta dopo tutte le morti norvegesi rispetto al tasso di mortalità annuale di 900-1700 persone in Norvegia da polmonite da


Caro lettore. Hai letto 5 articoli questo mese. Potremmo chiederti di supportare MODERN TIMES REVIEW con una corsa sottoscrizione? Sono solo 9 euro trimestrali da leggere e avrai accesso completo a quasi 2000 articoli, tutte le nostre riviste elettroniche - e ti invieremo le prossime riviste stampate.
(Puoi anche modificare la tua pagina di presentazione connessa)