Informazioni

    MajorDocs torna a Maiorca per la terza esperienza annuale del festival del documentario lento

    di Maiorca MajorDocs torna per un'altra proposta radicale nel panorama del festival: il cinema del reale, i processi creativi e la lentezza.

    MajorDocs invita gli spettatori a rallentare e ad immergersi più a fondo nelle opere e nei loro autori. Questo festival del film documentario lento si terrà dal 5 al 9 ottobre a Maiorca e si propone di recuperare due valori chiave di Mallorca e il Mediterraneo: tranquillità e dialogo. Il primo festival del film documentario lento si terrà quest'anno dal 5 al 9 ottobre. Gli altri otto film di quest'anno saranno selezionati per la proiezione. Ogni proiezione sarà un evento unico, in cui il pubblico potrà dialogare con i registi. I film sono stati scelti per il loro sguardo profondo e la capacità di trasportare gli spettatori in altre realtà e collegarli alle proprie sensibilità.

    Selezioni MajorDocs 2021

    • Un modo per tornare a casa (dir. Karima Saïdi) – Marocco, Belgio
    • Le Temps Perdu (dir. María Álvarez) -Argentina
    • Fantasia (dir. Aitor Merino) – Spagna
    • splitter (dir. Natalia Garayalde) - Argentina
    • Rock nativo (dir. Macià Florit) – Spagna
    • Domare il giardino (dir. Salomé Jashi) - Svizzera, Germania, Georgia
    • La Terra è blu come un'arancia (dir. Iryna Tsilyk) – Ulraine, Lituania
    • Non ci sarà più notte (dir. Éléonore Weber) - Francia

    Inoltre, il regista lituano, Audrius Stonys, sarà l'ospite d'onore. Il suo film La donna e il ghiacciaio aprirà il Festival.

    Modern Times Review
    Le novità del settore sono fatte da noi. Contatto Steve Rickinson.
    Annunciati tutor e programma aperto per la seconda sessione di Ex Oriente Film 2021Organizzato dall'Institute of Documentary Film in collaborazione con #FAMU, il workshop della seconda sessione Ex Oriente Film 2021...
    Ji.hlava IDFF festeggia 25 anni con l'annuncio del programma completoIl 25esimo Ji.hlava IDFF prende il via tra due settimane e celebra un quarto di secolo. Trecento film, compreso l'ultimo ceco...
    IDFA annuncia 62 progetti selezionati per il mercato di cofinanziamento/coproduzione del Forum IDFA 2021IDFA ha annunciato i 62 progetti documentari selezionati per IDFA Forum 2021. Celebrando la sua 29a edizione quest'anno da...
    NATURA: Dal mare selvaggio (regia: Robin Petré)Il rapporto tra uomo e animali degli oceani minacciato dai cambiamenti climatici e da tempeste violente sempre più frequenti.
    SCHIAVITÙ: Diciamo Rivoluzione (regia: Elisabeth Perceval, …)Eterne storie umane di sofferenza raccontate come un viaggio sciamanico.
    MEDIA: Canzoni in bottiglia 1-4 (regia: Chloé Galibert-Laîné, …)Terrorismo, cinema e propaganda: come l'ISIS ha adottato i mezzi occidentali per raggiungere un pubblico internazionale.
    URBANIZZAZIONE: Nest (regia: Josefina Pérez-Garcia, …)Mentre gli esseri umani trasformano incessantemente i paesaggi in base alle loro esigenze, sorge la domanda: è possibile una coesistenza pacifica con altre specie?
    GIORNALISMO: F @ ck questo lavoro (regia: Vera Krichevskaja)La storia dell'ultima emittente televisiva nazionale indipendente russa.
    INVECCHIAMENTO: Le temps perdu (regia: Maria Alvarez)Che cosa può raccontarci un gruppo di pensionati impegnati in piacevoli ore a leggere Proust sul mondo in cui viviamo oggi?
    - Annuncio pubblicitario -

    Ti potrebbe piacere ancheRELATIVA
    Consigliato a te

    X