Informazioni

    IDFA annuncia i programmi focus e il tema DocLab 2021


    (Tradotto da Inglese di Google Gtranslate)

    IDFA (17 – 28 novembre) ha appena svelato i due focus program della sua prossima edizione: «Il Futuro» e «Pregiudizio inconscio». Oltre all'annuncio, sono stati rilasciati anche i dettagli sulla quindicesima edizione di IDFA DocLab e il programma tematico corrispondente «Liminal Reality», che celebra l'ambiguità nella vita, nella tecnologia e nell'arte. Complessivamente, sono stati annunciati diciannove titoli come parte della prima ondata di decisioni di programmazione.

    «The Future Tense» è un programma che presenta un mosaico di riflessioni cinematografiche e contemplazioni del futuro, esplorando ciò che potrebbe trovarsi oltre il punto di fuga. Cosa significa, chiedi? The Future Tense guarda al cinema come uno strumento prezioso ma potente per comprendere l'astrazione di ciò che deve ancora accadere e il potenziale della forma d'arte documentaria per scrutare l'orizzonte del tempo. di Zhao Liang Mi dispiace tanto, di Yael Bartana Due minuti a mezzanotte, di Nikolaus Geyrhalter Homo Sapiens, Kidlat Tahimik's Incubo profumato, e Peter Brosens e Dorjkhandyn Turmunkh's Stato dei cani compongono i primi film in programma.

    «UnConscious Bias» sarà composto da diversi titoli ed esplorerà il significato del passato coloniale e i molti modi in cui lascia il segno nel presente. Traendo ispirazione dall'Amsterdam Global Village di Johan van der Keuken, il programma includerà anche Alice Diop's We, Di Hito Steyerl Il centro vuoto, di Jean-Gabriel Périot Ritorno a Reims (Frammenti), Shin-ichi Ise's Ora è il passato, ed Erika Etangsalé Nella notte fluttuante compongono i primi titoli dei programmi.

    Modern Times Review
    Le novità del settore sono fatte da noi. Contatto Steve Rickinson.

    Ultime notizie

    X