Più

    IDFA aggiunge lo speciale perso Dziga Vertov; annuncia i titoli Luminous e Frontlight


    (Tradotto da Inglese di Google Gtranslate)

    Dopo essere scomparso per un secolo, Dziga Vertovil capolavoro perduto da tempo La storia della guerra civile fa la sua prima mondiale tramite il IDFA sul palco programma. Verrà proiettato una sola volta durante il festival (20 novembre) e sarà accompagnato da una partitura dal vivo composta ed eseguita da The Anvil Orchestra e dal suo storico e restauratore Nikolai Izvolov in attesa.

    Meticolosamente restaurato in due anni, questa prima proiezione pubblica in assoluto promette di essere un evento di primo piano del festival del documentario con sede ad Amsterdam. Coprendo eventi chiave e figure della guerra civile russa, tra questi Leon Trotsky, la grandiosa opera cinematografica può essere considerata uno dei primi esperimenti d'autore di Vertov e un trampolino di lancio per la sua iconica serie Kino-Pravda.

    IDFA ha anche annunciato i titoli che compongono il suo Luminoso che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Frontlight sezioni. La prima, l'unica sezione in anteprima dell'IDFA, presenta nuovi film di artisti del calibro di Peter Nicks, Etna Özbek, Nina Guseva, tra i suoi diciannove titoli. L'altra sezione solo in anteprima, Luminous, presenta quindi nuovi lavori di Maria Alvarez, Chiara Marotta, Natyvel Pontalier e altro nella sua rispettiva lineup di 21 film.

    Modern Times Review
    Le novità del settore sono fatte da noi. Contatto Steve Rickinson.

    Ultime notizie

    Mr. Landsbergis, un film di Sergei Loznitsa

    IDFA 2021: i vincitori completi

    La 34a edizione #IDFA ha annunciato i vincitori dei programmi del concorso durante la cerimonia di premiazione IDFA 2021. La cerimonia si è svolta al Compagnietheater di Amsterdam,...
    X