Informazioni

    Il Festival dei diritti umani di Berlino annuncia le attività e gli ospiti del Forum sui diritti umani

    I Festival del cinema sui diritti umani di Berlino invita i narratori a partecipare alla sua Forum sui diritti umani dal 20 al 23 settembre 2021. Questa conferenza internazionale e transdisciplinare di quattro giorni sulla narrazione, diritti umani che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi attivismo sarà aperto dal ministro di Stato tedesco Michelle Müntefering e ospitare ospiti internazionali attraverso keynote, discussioni e workshop.

    Il Forum sui diritti umani è una piattaforma innovativa che mira a promuovere il potere trasformativo dello storytelling, creando un luogo in cui registi, professionisti dei media, artisti, attivisti, lavoratori delle ONG e studiosi possono discutere e condividere le loro storie con il mondo.

    I punti salienti del forum includono un keynote dell'attivista tunisino e primo ambasciatore della gioventù africana Aya Chebbi su storytelling e attivismo, una conversazione approfondita con Ece Temelkuran sulle strategie per contrastare populismo e una discussione con giornalista ed esperto di Afghanistan Graeme Smith sulla linea sottile tra giornalismo e attivismo.

    Inoltre, il forum offre a quattro progetti documentari l'opportunità di presentarsi. Questi includono Il filo tagliente della pace dal giornalista e regista afghano Roya Sadat. Direttore Wim Wenders presenterà il suo nuovo progetto Pace per pace al forum e discutere diversi aspetti dell'argomento di pace.

    Inoltre, il forum organizzerà workshop con esperti su argomenti quali formati di narrazione partecipativa, progettazione di campagne, resoconti postcoloniali sensibili ai conflitti e tecniche di intervista che tengono conto del trauma vissuto dai sopravvissuti alle violazioni dei diritti umani.

    Modern Times Review
    Le novità del settore sono fatte da noi. Contatto Steve Rickinson.

    Ultime notizie

    X