«L'elitarismo artificiale non ha senso»


UN MONDO: Il direttore del Festival Ondřej Kamenický offre informazioni sull'edizione 2020 del Festival del documentario sui diritti umani di Praga.

Steve Rickinson
Steve è il responsabile delle comunicazioni per Modern Times review. Ha sede ad Amsterdam.
Data di pubblicazione: 21 febbraio 2020

Festival mondiale dei documentari sui diritti umani di One World (Praga) è diventato il più grande festival di documentari sui diritti umani nel mondo negli ultimi 20 anni.

Con la sua edizione 2020 in programma dal 03 al 15 marzo 2020, Modern Times Review ha parlato con il direttore del festival, Ondřej Kamenický.

Puoi darci un'idea di ciò che rende unica l'edizione di quest'anno di One World Prague?

Tra gli argomenti affrontati al festival di quest'anno ci saranno le varie manifestazioni della crisi ambientale nel contesto del paesaggio locale, nonché il ruolo che gli umani svolgono in esso. One World affronta da tempo temi ambientali nella categoria UnEarthed, che quest'anno è il gruppo tematico più importante del festival. La sezione di realtà virtuale del festival, che quest'anno è interamente incentrata su ecologia e natura, consentirà ai visitatori di viaggiare nelle foreste, nel deserto e persino sulle vette più alte di un iceberg.

Proiettando film che non riguardano solo la crisi ambientale, vogliamo mostrare la dimensione globale dell'intero problema, concentrandoci principalmente sul suo impatto a livello locale. Vogliamo non solo attirare l'attenzione sul problema, ma anche cercare una soluzione e trovare ispirazione negli eventi specifici.

One World Prague fa parte di una rete di festival internazionali di documentari sui diritti umani. Puoi parlarci un po 'di questa rete e del ruolo di ciascun festival al suo interno?

One World è uno dei co-fondatori di The Human Rights Film Network (#HRFN), che è una partnership di 43 festival indipendenti. Attraverso la rete, i festival si scambiano idee su come promuovere i film sui diritti umani attraverso festival, trasmissioni e programmi educativi. Aiutano la nascita e l'istituzione di nuovi festival cinematografici su base solida e indipendente.

Puoi parlarci un po 'del processo di selezione? Cosa rende degno di essere proiettato un film a One World Prague?

L'argomento del film è la chiave per noi quando parliamo del processo di selezione. One World è principalmente un festival per il grande pubblico e si impegna a integrare il più possibile le questioni relative ai diritti umani (in molti casi impopolari) all'interno della società ceca.

Hai un film documentario fondamentale?

5 telecamere rotte (2011), il ...


Caro lettore. Hai letto 5 articoli questo mese. Potremmo chiederti di supportare MODERN TIMES REVIEW con una corsa sottoscrizione? Sono solo 9 euro trimestrali da leggere e avrai accesso completo a quasi 2000 articoli, tutte le nostre riviste elettroniche - e ti invieremo le prossime riviste stampate.
(Puoi anche modificare la tua pagina di presentazione connessa)



perché non lasciare un commento?